Etichette

domenica 29 luglio 2012

Spesucce mensili: luglio

Si parla di make up!
Ho deciso di aprire/continuare questa rubrica mostrandovi i miei acquisti mensili, assolutamente non per vanità a mo' di "gnè gnè guarda cosa ho comprato io e tu noo" ma per mostrarvi qualche colorazione in più, angolazioni di accessori e prime impressioni e, perché no, rivedermi anche cosa ho acquistato e quanto ho speso.
Come ho già scritto nel precendente blog, non amo molto questo tipo di post/video, ma fatto in una certa maniera può risultare utile. Così ho preso la decisione di fare i post con cadenza mensile, in modo da raggruppare gli eventuali acquisti che riguardo make-up, nail-art e cura del corpo/capelli e magari darvi qualche parere in più.


Partiamo dai saldi Kiko, fatti in un centro commerciale il giorno stesso in cui sono partita per il mare. Sapete com'è, ci eravamo fermati per un caffè, era il primo giorno di saldi in mattinata e i piccoli stand erano tutti perfetti e immacolati... non ho saputo resistere. Direi che mi sono anche trattenuta, attenendomi abbastanza fedelmente alla lista che mi ero fatta in precedenza.
Difatti ho preso il blush in stick della collezione "Blooming Origami"
nella colorazione 02 Pink Flaminio, che volevo da quando è uscito ma (fortunatamente) non l'ho mai trovato nei negozi e magicamente è apparso nei saldi. Pagato intorno ai 6 euro al posto di 9.90, è di un delizioso color pesca-rosato completamente mat e facilmente sfumabile. L'ho sfruttato molto in vacanza, avendomi portato un primer illuminante per le serate anche se si è soliti usare il blush in crema nella stagione estiva, perché teoricamente dovrebbe tenere di più, io in estate non riesco a sfruttarli molto poichè uso un fondo in polvere e quindi l'effetto della crema sopra verrebbe davvero troppo pastoso e non naturale, a mio avviso.
Dura tanto sul viso e dà un effetto molto naturale, davvero promosso.
 La mia lista comprendeva anche la cipria di questa collezione, la 01 Petal Light
 Una cipria dall'effetto luminoso e correttivo, grazie alle varie sezioni di colore presente.
L'ho presa proprio per l'effetto luminoso, visto che usando spesso fondi ad effetto mat, ho notato che faceva un effetto troppo ceroso e non adatto per una ragazza di 20 anni; ipotesi confermate anche da Lolla (misStrawberryFields in un recente video, ma purtroppo non riesco a trovarlo :( perdonatemi). €9 al posto di 13.
 Packaging caruccio *-*
 zoom sulla cialda
swatch, come vedete non ha assolutamente glitter, è solo luminosa

Fa egregiamente il suo lavoro, senza farmi sembrare un lampione in piena notte xD per ora non l'ho ancora usata da sola, quindi non so se mantiene il lucido bene.

...E il tentativo di ricompattaggio immediato subito dopo aver fatto la foto. -.-' Per fortuna il suo suicidio non è andato come lei sperava. 

Ho preso altre due cosine in saldo, una a cui facevo la corte da tempo e una per curiosità. Partendo da quest'ultima ho preso una matita-rossetto labbra, sempre della stessa collezione, con due colori. Il costo era 4.90 (ora è a 3). La "Sheer&Creamy" in questione è la 02



Un lato è più rosa e più pieno come colore, mentre l'altro è ad affetto glossato ma tende di più al fuchsia. Anche questa usata molto in vacanza. Durata media, ma vi saprò dire meglio in seguito.


L'altro acquisto è l'illuminante Kiko n° 03, abbastanza conosciuto su youtube vista la sua perfetta capacità di illuminare in modo perfetto. Pagato sui 5 euro al posto di 7.

Finalmente ho finito il correttore di Mac (caspita, 10 mesi per finirlo) che ho recensito QUI e non avendo voglia di spendere troppo, ho voluto provare il "Stay All Day 16h" della essence, per via del colore molto chiaro, luminoso e tendente al giallo. 




Lo 020 ha una base più aranciata secondo me, e non penso si sarebbe uniformato bene col mio pallore. Per ora mi trovo bene, non fa pieghe e dura anche se non fa miracoli e non mi copre perfettamente. Ma ormai ci sto perdendo le speranze. Ho comprato pochi giorni fa un correttore in stick giallo della NYC (che mi sono dimenticata di fotografare), e lo sto provando in combinazione con questo. Sembra che funzioni, ma non diciamolo troppo ad alta voce :D.
Costo: sui 2 euro.

Nell'ultima settimana ho fatto anche una visitina al mio centro commerciale preferito in provincia di Torino e per una concomitanza di cose, sono stata costretta a passare da Mac. Non è stata colpa mia. Dovevo prendere un regalo e mia sorella voleva comprarsi qualcosa. Sono stata obbligata ad entrarci. 
E una volta lì, come potevo resistere ad una piccola e tenera cialdina che bramavo da anni? Così, Sushi Flower è entrato a far parte della mia collezione. 
Lo vidi la prima volta in un video di Giuliana (makeupdelight2009 ->Qui il video incriminato). Forse è un po' banalotto in confronto a tante colorazioni sul mercato, ma lo adoro. 

Costo: 13 euro. Sì, sono aumentati di 0.50 cent (come se non fossero già cari)

L'estate e il caldo mi avrà dato alla testa, perchè dopo 3 anni mi sono decisa ad acquistare un set di pennelli. Lo so, molte che mi conoscono personalmente mi diranno "ma che te ne fai?! ne hai già tremila!" sì e no a mio avviso, diciamo che la maggiorparte sono quelli scrausi di bassissima qualità che sono utili solo per spolverare i mobili, ma ammetto di non averne pochi. 
L'acquisto del set è stata un'indecisione portata avanti per tanto tempo e finalmente ce l'ho fatta. 
E devo dire la verità... Non me ne pento proprio.  
Così ho ordinato insieme alla mia blogger preferita (Daniela di Shopping e Reviews... non la conoscete? MALE. Andate qui e scoprirete tutta la sua dolcezza!) da Zoeva, prendendo il pacchettino a mano e passando una deliziosa giornata insieme. 

Visto che c'ero ho preso due singoli: il 227 Soft Definer e il 230 Pencil. Li avevo, ma necessitavo di cambi perché li uso praticamente in tutti i trucchi più complessi che faccio. 

Devo dire che il 227 nuovo è più morbido del mio e il 230 è più cicciotto.
Commentando il set, ho preso il Croc a 30€ per 18 pennelli+porta pennelli+bustina-di-raso-che-fa-tanto-chic



Dividendo la spesa per il numero dei pennelli, ho speso circa un euro e mezzo per ciascuno. Non male, direi. 
Ho già provato qualche pennello e si sente la differenza con alcuni che ho. Dire che sono entusiasta è poco!

Col make up ho finito e penso che per questa estate sia tutto. Non necessito di nulla e mi sono tolta sfizi che avevo da tanto tempo. Se ne riparla a settembre, probabilmente. 

Passo agli acquisti di skin-care (valgono anche i capelli in questa categoria?) necessari, perchè avevo terminato tutto

Detergente 4 in 1della Essence, linea Pure skin. Fa, appunto, sia da detergente, sia da scrub che da maschera, adatto per le pelli miste e grasse. Lo sto usando tutti i giorni mattino e sera, ma anche come scrub e maschera. Per ora posso solo dire che alla mia pelle problematica e delicatissima piace, non fa tirare e sembra pulire bene, senza farmi spuntare ospiti del tutto indesiderati. Il costo è 2.79, come si vede in foto e ne basta pochissimo. 
Molte volte lo uso in concomitanza con l'aggeggino di silicone che ho fatto vedere qui.

Per la cura dei capelli avevo finito tutto, tranne il balsamo che ne ho una bella scorta. Così da Acqua e Sapone mi sono rifornita un po':
-Maschera per capelli della Parisienne ai semi di lino per tutti i tipi di capelli. È l'unica che ho trovato senza siliconi con un prezzo basso (2.99) per una quantità enorme. L'ho provata solo una volta, ne basta poca anche se ho capelli medio-lunghi e me li ha lasciati molto morbidi, districati, lucenti e, cosa da non sottovalutare, non mi appesantisce il riccio. Ammetto di averla tenuta più dei 10 minuti scritti sul retro, però penso che lavori molto bene. 


 L'unica cosa che mi infastidisce un po' è la presenza di parabeni, ma non si può avere tutto dalla vita xD

Ho un capello molto fine che vira dal mosso al riccio, di media lunghezza e tendenti al grasso.
Il mio problema però è la caduta, da sempre, ma dopo un forte periodo di stress l'ultimo anno delle superiori, in cui i miei capelli cadevano a ciocche, mi sono rimasti degli spazi vuoti fra le ciocche. Un anno fa sembrava essersi fermata questa caduta, ma nelle ultime settimane è ricominciata. Così ho cominciato a prendere qualcosa per un auto-cura, senza mettermi subito in mano ai medici.
Ho voluto prendere delle fiale rinforzanti un po' più naturali di quelle chimiche che si trovano in farmacia, così mi sono diretta verso questa nuova linea de "I Provenzali".
Ho provato solo una fiala della confezione (ne contiene 10 al prezzo di 15 euro-meglio dei 60 delle farmacie-) non puzza e ne contiene davvero tanto. Purtroppo non posso dirvi di più perchè devo finire il ciclo, prima di sentenziare.

Insieme ho preso anche lo shampoo (caro, sui 7 euro) nella speranza che insieme possano fare qualcosa. Ha un odore di arancia ed è anche seboregolatrice.



Non volevo usare però questo shampoo sempre, per paura che il troppo accanimento di rinforzanti sui miei capelli potesse farmi un effetto indesiderato sul resto del corpo (non è una cosa banale, succede a volte e mi è successo con altre fiale) ho preso questo shampoo che mi incuriosiva de "L'angelica" all'uva bianca e tiglio per capelli grassi. Costava 1.99 ed è del tutto naturale( almeno così c'è scritto); non mi dispiace per niente, lascia i capelli ben puliti e ha un odore gradevole, non li appesantisce e lascia al mio riccio la libertà di svagarsi come meglio crede (sì, i miei capelli hanno vita propria, ve lo posso assicurare)

Ci credete che solo ora mi sono messa a leggere cosa c'è scritto in questa fotografia? o.O ha ragione, me li lascia leggeri xD Per una volta le descrizioni dietro i flaconi corrispondono a verità ;)
Ecco l'inci, del tutto rispettabile a mio avviso. Il Sodium Laureth Sulfate che molti indicano come troppo aggressivo per la pelle/cuoio capelluto non mi ha mai dato problemi, nonostante io abbia una pelle iper delicata. 


Finalmente ho finito questo post chilometrico. Mi impegno a fare post brevi, ma a volte non ci riesco proprio xD
Vi farò le review dettagliate per ogni prodotto a tempo debito, intanto lavoro su altri post di altre categorie qui sul blog :) aspettatevi recensioni di libri e manga, per ora.
Un bacione,


4 commenti:

  1. ottimi acquisti! mi segno la maschera e lo shampoo, entrambi da acqua e sapone? devo tornarci! ^^
    grazie per la citazione :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì!! Te li consiglio, per ora mi trovo molto bene e costano pochissimo!
      Prego e grazie per il commento :*

      Elimina
  2. Anche io mi segno la maschera per capelli e il detergente 4 in 1 ;D Ottimo post sensei <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Segna segna che sono buoni secondo me :3

      Elimina